Contattaci

Terminal AutoRTG Kalmar

Nuovi livelli di libertà

Le gru RTG sono le attrezzature più utilizzate per l'impilaggio di container nei terminal a livello mondiale, in particolare in quelli in cui l'impilaggio a elevata capacità e una buona manovrabilità rappresentano requisiti fondamentali. L'entità dell'automazione dipenderà dai requisiti della vostra applicazione. Kalmar vi offre la libertà di scegliere la combinazione più adatta alle vostre esigenze, da un'installazione totalmente manuale, a una semi-automatica, o totalmente automatizzata. Le gru RTG Kalmar sono le più efficienti sul mercato in termini di prestazioni, e consumo di energia. Proponiamo modelli tradizionali, ibridi ed elettrici, nonché l'automazione del trasporto orizzontale con il Kalmar AutoShuttle™.

La sicurezza prima di tutto

L'elevata densità di impilaggio, abbinata a un'eccellente manovrabilità rende le RTG la soluzione ideale per terminal di medie e grandi dimensioni. Sebbene le RTG vengano normalmente alimentate da trattori portuali, è anche possibile utilizzare il Kalmar AutoShuttle per il trasporto orizzontale tra la banchina e il piazzale. Grazie all'automazione del trasporto orizzontale, è possibile rendere le operazioni più sicure senza che sia necessaria la presenza di personale nello spazio di movimentazione sotto la gru.

 

Conversione del terminal

Sebbene l'automazione sia più semplice nei terminal di nuova costruzione, è possibile convertire i terminal esistenti o dismessi in terminal completamente o parzialmente automatizzati.

Ulteriori informazioni

 

Il sistema di controllo delle attrezzature TLS di Kalmar consente il posizionamento automatizzato per le RTG. Il sistema guida il sollevamento verso la posizione successiva, mentre il conducente esegue manualmente i comandi in modalità semi-automatica. È possibile migliorare ulteriormente la guida automatica della gru RTG, la funzione anti-sollevamento dell'autocarro (che impedisce il sollevamento accidentale dello chassis bloccato) e la definizione del profilo della stiva (che elimina il rischio di caduta accidentale dei container in caso di urto).

Tutti i modelli RTG Kalmar presentano un intervallo di manutenzione leader del settore pari a 1.000 ore, sia per la gru, sia per il motore.

 

Patrick Brisbane, Australia

L'automazione è un vantaggio competitivo fondamentale per il terminal per container di Patrick, nel porto di Brisbane, in Australia.

Ulteriori informazioni

HHLA, CTB, Germania

Il terminal per container più grande e più vecchio di Amburgo resta all'avanguardia raddoppiando la capacità e mantenendo al contempo la stessa superficie.

Ulteriori informazioni

Europe Container Terminals (ECT)

Nei suoi terminal interni, European Container Terminals (ECT) impiega 13 reachstacker Kalmar e quattro carrelli per container vuoti coperti da un contratto di manutenzione di cinque anni. Tali attrezzature garantiscono un'elevata capacità di sollevamento e prestazioni ambientali di qualità superiore.

Ulteriori informazioni