Contattaci

La sostenibilità di Kalmar

La visione di un futuro sostenibile

"Nel 2060 tutti i porti funzioneranno a energia rinnovabile, con emissioni zero di anidride carbonica, e una produttività triplicata rispetto al 2013". È questo l'obiettivo dell'iniziativa Kalmar Port 2060, che definisce la visione di un futuro sostenibile per il settore della movimentazione cargo.

La sostenibilità inizia con la pianificazione del terminal e lo sviluppo di prodotti


La tecnologia moderna offre nuovi modi per promuovere le prestazioni dei terminal in modo sostenibile.

La sostenibilità è parte integrante dell'attività dei terminal moderni. L'implementazione di tecnologie sostenibili inizia durante le fasi di pianificazione del terminal, sviluppo dei prodotti e progettazione.

 

Aumentare la sostenibilità dei nostri clienti

Promuoviamo lo sviluppo sostenibile offrendo ai nostri clienti soluzioni sostenibili. Le nostre soluzioni aiutano i clienti a ridurre il consumo di carburante e le emissioni, a ottimizzare i flussi di merci e a ridurre i costi operativi generali, migliorando la sicurezza e la disponibilità delle attrezzature.

Ad esempio, la nuova gamma pesante di carrelli elettrici genera zero emissioni, e riduce i costi di energia del 75% rispetto a un carrello diesel equivalente. Gli straddle e shuttle carrier ibridi di Kalmar consumano fino al 40% di carburante in meno, e riducono le emissioni di anidride carbonica di oltre 50 tonnellate all'anno per macchina rispetto ai modelli diesel-elettrici tradizionali. L'automazione consente anche risparmi in termini di energia, in quanto le macchine senza conducente non richiedono illuminazione per funzionare. Un terminal di 40 ettari completamente automatizzato ha ottenuto un risparmio annuo di 65.000 euro eliminando semplicemente l'illuminazione. Lo stesso cliente riferisce che, dopo essere passati all'automazione, le prestazioni erogate per incidenti sul lavoro si sono ridotte di due terzi.

Forniamo servizi di formazione e manutenzione che prolungano la durata degli impianti, ne riducono l'impatto sull'ambiente, e ne garantiscono un utilizzo sicuro.

Gestione sostenibile delle nostre attività

Ci affidiamo ai nostri sistemi di gestione integrati e certificati per gestire gli impatti ambientali delle nostre attività, e la nostra conformità alle norme internazionali in materia di sistemi di gestione - ISO 9001 (processo), ISO 14001 (ambiente), OHSAS 18001 (salute e sicurezza) - e altri impegni. Ad esempio, la nostra unità di multi-assemblaggio di Stargard, in Polonia, ha ricevuto la certificazione di assicurazione della qualità di Lloyd’s Register per il sistema di gestione integrato. Il nostro centro di tecnologia e competenza di Tampere, in Finlandia, ha ricevuto la certificazione BREEAM globale per le relative best practice in materia di progettazione, costruzione e funzionamento sostenibile.