Contattaci

Eurofos, Francia

“I nuovi straddle carrier diesel-elettrici ci aiuteranno a ridurre i costi di carburante e manutenzione.” Nicolas Gauthier, CEO, Eurofos

La soluzione Terminal container

Il terminal Eurofos si trova nel porto di Fos-sur-Mer, nella Francia meridionale. Gestisce circa il 60% di tutta l'attività collegata ai container nel porto di Fos, movimentando 600.000 TEU all'anno. Il terminal ha un accesso diretto al fiume Rodano in direzione nord, verso la Francia centrale, con eccellenti collegamenti stradali e ferroviari verso l'Europa occidentale. Eurofos è di proprietà di PortSynergy, l'operatore di terminal per container numero uno in Francia. Tutti gli straddle carrier utilizzati a Eurofos sono macchine Sisu o Kalmar; sono inoltre utilizzati reachstacker Kalmar.

Eurofos mira alla crescita

Questo terminal per container nelle vicinanze di Marsiglia, in Francia, fa affidamento su macchine Sisu e Kalmar dal 1998.

La sfida

La Francia, come il resto dell'Unione Europea, è stata colpita rudemente dalla crisi economica del 2008, che smorza ancora adesso la crescita complessiva. Attualmente, l'obiettivo principale di Fos è quello di recuperare e aumentare la sua quota di mercato. Le sfide maggiori: ristabilire la sua partnership con le linee di navigazione e potenziare l'espansione futura.

La soluzione

Eurofos ha aggiunto di recente 12 nuovi straddle carrier diesel-elettrici Kalmar per sostituire alcune macchine obsolete e aprire la strada alla crescita futura. I nuovi straddle carrier aiuteranno a sviluppare e modernizzare le operazioni. L'ordine ha incluso inoltre la soluzione di automazione dei processi SmartFleet.

Nicolas Gauthier, CEO di Eurofos, spiega: “Kalmar è un protagonista chiave nel settore e gode di un'eccellente reputazione per quanto riguarda prestazioni sostenibili ed efficienti nonché un'elevata sicurezza operativa. I nuovi straddle carrier elettrici garantiranno ai nostri dipendenti un ambiente lavorativo ancora più sicuro e comodo. L'espansione e il rinnovo del nostro parco macchine con le migliori soluzioni disponibili è una parte importante dei nostri piani per la crescita futura e ci garantirà di poter continuare a offrire ai nostri clienti un'elevata produttività e un servizio di qualità.”

I risultati

Dal 2012, il porto di Fos ha registrato una robusta crescita nella sua quota di mercato. Nel 2014, il volume di produzione è aumentato per il quinto anno consecutivo. PortSynergy/Eurofos ha dato il benvenuto a otto nuovi clienti nell'ultimo anno e mezzo.

“Grazie agli investimenti e alla riorganizzazione del porto, le operazioni sono cresciute e la quota di mercato sta migliorando. I 12 nuovi straddle carrier ci aiuteranno a sostenere lo sviluppo e la modernizzazione delle operazioni in PortSynergy/Eurofos.”