Contattaci

Il reachstacker Kalmar Gloria al lavoro per Ports of Stockholm

“Il contratto d'assistenza ci offre una maggiore libertà e flessibilità. Possiamo aumentare o ridurre con facilità il numero di impianti” Torbjörn Persson, Chief Operating Officer, terminal per container

Offerta:

Reachstacker
La soluzione Terminal container

Ports of Stockholm, uno dei cinque maggiori terminal per container in Svezia, desiderava un parco macchine aggiornato, un miglior ambiente di lavoro per i conducenti, e una diminuzione del consumo di carburante. Ha ottenuto tutto ciò, e molto di più.

 

Nome:

Ports of Stockholm, terminal per container

Luogo:

Stoccolma, Svezia

Dipendenti:

17

Parco macchine Kalmar

5 reachstacker Gloria, di cui quattro sempre disponibili

Ports of Stockholm nutre grandi speranze per il reachstacker Gloria di Kalmar

La sfida

Nonostante il porto per container di Stoccolma sia il quarto, in Svezia, in ordine di grandezza, esso si sviluppa su un'area minuscola di terreno bonificato al centro della capitale: lo spazio diventa quindi una vera e propria sfida. Inoltre, i reachstacker del porto erano di marche diverse, a stadi diversi del loro ciclo di vita, e con carenze di manutenzione.

Dei cinque reachstacker presenti nel parco macchine, quattro dovranno sempre essere operativi affinché tutto fili liscio. Con l'arrivo di Mediterranean Shipping Company, la seconda azienda nel settore dello shipping più grande a livello mondiale, come nuovo cliente, era il momento di fare un upgrade completo.

La soluzione

Al momento del lancio di un piano per la sostituzione degli impianti, il management decise di concentrarsi su un parco macchine completamente nuovo per quanto riguarda i reachstacker. Il reachstacker DRG di Kalmar, Gloria, è stato scelto in base all'elevata produttività, al notevole comfort dei conducenti e all'ergonomia, non dimenticando il ridotto costo totale d’esercizio. La fornitura include un contratto d'assistenza che massimizza la disponibilità degli impianti al livello concordato di quattro unità.

Il contratto d'assistenza include pneumatici nuovi e il personale di assistenza necessario, mentre il porto coprirà i costi per il carburante, una questione che ci si auspica possa essere in parte migliorata dai contenuti consumi dei nuovi reachstacker Gloria.

Il reachstacker Gloria è inoltre più ecosostenibile e la nuova cabina semplificherà il lavoro dei conducenti sul terreno accidentato.

I risultati

La generazione G dei reachstacker Gloria di Kalmar è efficiente per quanto riguarda i consumi di carburante, e ciò è molto importante per la riduzione dei costi totali e per l'impatto ambientale. Con tutti i veicoli allo stesso stadio iniziale del ciclo di vita e della stessa marca, il porto può essere sicuro che utilizzando soltanto i reachstacker il suo parco macchine sarà sempre in funzione, giorno dopo giorno.

Un TCO ridotto e spalmato sull'intera vita utile dell’impianto rende la pianificazione più semplice, ed elimina spiacevoli e imprevedibili eventi sul percorso. Se diventasse necessario, si può facilmente aumentare la flotta di reachstacker a contratto.